Comune di Fontana Liri

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

Giocando... una buona azione

E-mail Stampa PDF

Questo è il bambino adottato a distanza tramite l'associazione ActionAid International con i proventi delle iscrizioni al giochi NOSTRADAMUS 2005/2006 e FANTACALCIO 2005/2006.

Samad Omeiza AhmedNome
Samad Omeiza Ahmed

Sesso
Maschio

Anno di Nascita
2003

Scuola
Samad frequenta la scuola, dove sta imparando a leggere e a scrivere a livello basilare.

Lingua
Samad parla Ebira.

Religione
La famiglia di Samad è Musulmana.

Dettagli della Famiglia
Samad è uno dei due bambini della famiglia (lui è il più piccolo).

Abitazione
Samad e la sua famiglia vivono in un villaggio chiamato Osara, in una piccola casa fatta di fango con il tetto di lamiera.

Capi di Bestiame
La famiglia di Samad possiede dei capi di bestiame.

Terra
La famiglia di Samad ha un piccolo terreno, dove cerca di coltivare sufficiente quantità di cereali e verdure per il fabbisogno famigliare.

Risorse di Acqua
Non sono presenti sorgenti di acqua pulita nelle vicinanze della casa.

Sanità
Se qualcuno della famiglia di Samad si ammala, deve percorrere lunghe distanze per poter ricevere delle cure mediche adeguate.

IL PROGETTO: KOGI-NIGERIA

Mappa NigeriaL'area di Kogi
Popolazione: 3.088.000 abitanti
Lingue: Yoruba
Gruppi etnici: Igala, Ebira, Okun, Kankanda, Kupa, Ogori-Mangongo, Nupe, Bassa-Komo, Bassa-Nge, Gwari
Religioni: Cristianesimo (maggioranza), Islam

La regione di Kogi è situata nella zona centrale del Paese. Il territorio è caratterizzato dall'abbondante presenza di fiumi e torrenti (i principali sono il Niger, il Benue e i rispettivi affluenti) e dalla savana equatoriale, con altipiani e valli ricoperte da arbusti. Il clima vede la presenza di due stagioni distinte: quella secca, da novembre a febbraio, e quella umida, da marzo a ottobre. Le coltivazioni più diffuse sono la cassa va, il frumento e il miglio.

La situazione
La regione è una delle più povere dell'intero Paese. La maggioranza della popolazione ha pochissime possibilità di sostentamento: la mancanza di cibo ha ripercussioni disastrose soprattutto sui più piccoli. La situazione è ulteriormente aggravata dalle pessime condizioni del sistema sanitario e scolastico. Come se non bastasse, gli ultimi anni hanno assistito a una proliferazione drammatica del virus deIl'HIV/AIDS che ha colpito soprattutto la popolazione femminile vittima di ripetuti abusi sessuali. Le principali attività economiche della regione sono l'agricoltura e la pesca, agevolate dalla presenza di importanti corsi d'acqua. L'allevamento di bestiame, principalmente capre e pollame, è molto limitato. Le scuole della zona sono poche e carenti di materiale didattico e insegnanti preparati. Ciò contribuisce all'elevato abbandono scolastico da parte dei bambini, molto spesso impiegati nel lavoro nei campi o nella pesca. Le strutture ospedaliere sono praticamente inesistenti. La situazione sanitaria è peggiorata dall'approvigionamento idrico, che avviene attingendo direttamente dai fiumi ma senza alcun tipo di filtraggio, e dalle pessime condizioni igieniche che determinano il diffondersi di malattie quali diarrea, tifo e malaria. Le donne sono marginalizzate all'interno della propria comunità e della famiglia, non avendo alcun tipo di potere decisionale. Spesso sono anche vittime di abusi sessuali e violenze domestiche.

IL NOSTRO LAVORO A KOGI

ActionAid International lavora a Kogi per garantire il sostentamento delle famiglie più povere., grazie anche alla collaborazione delle autorità governative locali. Gli interventi, pianificati con le comunità beneficiarie, puntano alla sensibilizzazione della popolazione sulla prevenzione del virus dell'HIV e al Dotenziamento del sistema sanitario e di auello scolastico.

Istruzione
Costruiamo nuove scuole per arginare l'altissimo tasso di abbandono scolastico da parte dei bambini. Organizziamo corsi di formazione rivolti a insegnanti ed educatori per migliorare la qualità dell'insegnamento.

Cibo
Attraverso incontri pubblici nelle comunità, analizziamo le cause dello stallo economico della zona e individuiamo azioni correttive per garantire più cibo alle famiglie. Formiamo i contadini su nuove tecniche agricole e modalità di impiego delle risorse in grado di incrementare i raccolti. Garantiamo un sostegno economico alle famiglie più indigenti.

Donne e diritti umani
Promuoviamo momenti di discussione pubblica nelle comunità per sensibilizzare la popolazione circa i diritti umani fondamentali.
Gettiamo in questo modo le basi necessarie affinche siano arginati gli abusi e le violenze sulla popolazione femminile. Formiamo gli uomini e le donne circa le modalità di contagio e prevenzione del virus deIl'HIV/AIDS.

L'organizzazione partner
CESDYO (Centre for Sustainable Development and Youth Organization) è una ONG che opera da anni nella regione e che ha attivato numerosi progetti dedicati all'infanzia e alla valorizzazione delle risorse del territorio.

Da vicino la storia di un'insegnante a Ugbedomagwu
"La scuola dove insegno è in uno stato pietoso. Non c'è abbastanza personale e quel poco che c'è non è assolutamente motivato. La mia sconfitta più grande è l'aver preso atto che da sola non posso combattere per il diritto allo studio delle bambine e dei bambini del mio villaggio".

 

Cerca

Condividi

Calcolo IMU/TASI

Calcolo IMU 2014

 

Amministrazione Trasparente

PEC

Posta Elettronica Certificata fontanaliri@pec.comunefontanaliri.fr.it

Meteo

Calendario Eventi

Ultimo mese Novembre 2017 Prossimo mese
L M M G V S D
week 44 1 2 3 4 5
week 45 6 7 8 9 10 11 12
week 46 13 14 15 16 17 18 19
week 47 20 21 22 23 24 25 26
week 48 27 28 29 30

Copyright © 2005-2017 Comune di Fontana Liri, P.IVA 82001210606. Tutti i diritti riservati. Realizzazione Tanteidee.it by Valerio Bianchi.

Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie. Per maggiori informazioni consulta la pagina Privacy.